Azienda Sanitaria Locale Roma 6 - Regione Lazio
 
 
  •  DH1 Frascati
  •  DH2 Albano Laziale
  •  DH3 Ciampino
  •  DH4 Pomezia
  •  DH5 Velletri
  •  DH6 Anzio
  •  UOC Procreazione
      Cosciente e Resp.
  •  UOC Farmacia
      Territoriale
  •  UOSD Sanita
      Penitenziaria
  •  UOSD Medicina
      Legale
  •  UOC Supp. Amm.vo
      Dipartim. Territoriali
 
Parole chiave

UOSD Medicina Legale
 

UOSD Medicina Legale

Unità di Coordinamento di tutte le Medicine Legali dei Distretti
INDIRIZZO Via delle Cerquette, 2 - 00040 c/o ospedale Spolverini Ariccia
DIRETTORE Dott. Marco Sgarbazzini
RECAPITI tel 0693272813
email: marco.sgarbazzini@aslroma6.it
REFERENTE SITO Dott. Marco Sgarbazzini
email: sito.medicinalegale@aslroma6.it
 
Sede dei Distretti
DISTRETTO H1 FRASCATI Via Fermi 2, Frascati
Responsabile ufficio: dott.ssa Anna Fondi
telefono 06 9327 4463
mail: anna.fondi@aslroma6.it
link alla pagina
DISTRETTO H2 ALBANO LAZIALE Via Gallerie di Sotto, 6 Albano Laziale
Responsabile ufficio: dott.ssa Rossella Fumasoni
telefono 06 9327 4624
mail: rossella.fumasoni@aslroma6.it
link alla pagina
DISTRETTO H3 CIAMPINO Via Calò, 5 Ciampino
Responsabile ufficio: dott. Stefano Cocca
telefono 06 9327 5104
mail: stefano.cocca@aslroma6.it
link alla pagina
DISTRETTO H4 POMEZIA Via Castelli Romani, snc Pomezia - 2°p
Responsabile ufficio: dott. Federico Iannelli
telefono 06 9327 5242
mail: federico.iannelli@aslroma6.it
link alla pagina
DISTRETTO H5 VELLETRI Via San Biagio, 19 Velletri
Responsabile ufficio: dott. Marco Sgarbazzini
telefono 06 9327 2408
mail: marco.sgarbazzini@aslroma6.it
link alla pagina
DISTRETTO H6 ANZIO Via Aldobrandini 32 Anzio c/o Ospedale Villa Albani
Responsabile ufficio: dott.ssa Maria Pescosolido
telefono 06 987911
mail: maria.pescosolido@aslroma6.it
link alla pagina
 
Modulistica e Leggi di Riferimento
MODULISTICA
LEGGI DI RIFERIMENTO
 
INFORMAZIONI UTILI
 
Servizio Ritiro Ausili di cui al DM 332/99

Gli Ausili forniti dalla ASL dei quali sia venuta meno la necessità possono essere ritirati gratuitamente dalla ASL stessa attraverso una impresa aggiudicataria del servizio.
Trattasi, in via meramente esemplificativa, di motocarrozzine, carrozzine elettiche, carozzine a telaio rigido o pieghevoli, passeggini tricicli, deambulatori, cuscini e materassi antidecubito, letti ortopedici e aggiuntivi, sollevatori, montascale etc.

La richiesta del servizio può effettuarsi presso gli Uffici Assistenza protesica del Distretto di appartenenza presentandosi personalmente ove lo si desideri ma anche prendendo contatto con gli uffici stessi telefonicamente o per fax ai recapiti distrettuali indicati in questo sito ovvero a mezzo mail all’indirizzo medicina.legale@aslroma6.it.
Si dovrà comunque sempre specificare la esatta tipologia dell’ausilio, le generalità della persona cui era stato fornito, nonché generalità complete di telefono e indirizzo della persona che lo detiene.
Il servizio viene espletato entro 4 giorni lavorativi.


Invalidità Civile (Legge n. 118/1971 e s.m.i.)

AVENTI DIRITTO: I cittadini, di età compresa tra i 18 e i 65 anni, con una riduzione permanente della capacità lavorativa non inferiore ad 1/3 (34%); i cittadini, minori di 18 anni, con difficoltà persistenti a svolgere compiti e funzioni propri della loro età; i cittadini, di età superiore a 65 anni, con difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni propri della loro età.

TEMPISTICA: Secondo il calendario disposto dall’INPS

MODULISTICA: Certificato medico telematico e domanda telematica (eventualmente da inoltrarsi con l’ausilio dei patronati)


Portatore di handicap (Legge n. 104/1992)

L'handicap è riconosciuto ai cittadini con minorazione fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva, causa di difficoltà di apprendimento, relazione o integrazione lavorativa e tale da determinare un processo di svantaggio sociale o di emarginazione.

  • 1) alle persone in età lavorativa affette da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali e ai portatori di handicap intellettivo, che comportino una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%, accertata dalle competenti commissioni per il riconoscimento dell'invalidità civile in conformità alla tabella indicativa delle percentuali di invalidità per minorazioni e malattie invalidanti approvata, ai sensi dell'art.2 del D.lgs. n. 509 del 3 novembre 1988, dal Ministero della Sanità sulla base della classificazione internazionale delle menomazioni elaborata dalla Organizzazione mondiale della sanità;
  • 2) alle persone invalide del lavoro con un grado di invalidità superiore al 33%, accertata dall'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro e le malattie professionali (INAIL) in base alle disposizioni vigenti;
  • 3) alle persone non vedenti o sordomute, di cui alle Leggi n. 381 del 26 maggio 1970 e s.m.i. e n.382 del 27 maggio 1970 e s.m.i.;
  • 4) alle persone invalide di guerra, invalide civili di guerra e invalide per servizio con minorazioni ascritte dalla prima all'ottava categoria di cui alle tabelle annesse al testo unico delle norme in materia di pensioni di guerra, approvato con Decreto del Presidente della Repubblica n. 915 del 23 dicembre 1978 e s.m.i.
TEMPISTICA: Secondo il calendario disposto dall’INPS

MODULISTICA: Certificato medico telematico e domanda telematica (eventualmente da inoltrarsi con l’ausilio dei patronati)


Interdizione dal lavoro gravidanza a rischio

La richiesta deve essere corredata da documento di identità in corso di validità e dal certificato dello specialista ginecologo indicante diagnosi, prognosi, date dell'ultimo ciclo e della presunta data del parto.

TEMPISTICA: dalla presentazione della documentazione richiesta 7 gg. Lavorativi

NOTE: Dal 1° aprile 2012 la richiesta di interdizione dal lavoro delle lavoratrici con gravidanza a rischio - per gravi complicanze della gestazione o preesistenti forme morbose che si presume possano essere aggravate dallo stato di gravidanza - deve essere presentata unicamente presso gli Uffici della Medicina Legale del distretto di appartenenza, che provvede alla istruttoria e alla adozione del provvedimento finale. Le richieste, invece, di astensione dal lavoro correlate ad attività lavorativa pericolosa - prima del parto o dopo il parto - devono essere presentate presso gli Uffici della Direzione Territoriale del Lavoro.


- Cittadini danneggiati da vaccinazioni o trasfusioni (Legge 210/92)
- Operatori sanitari contagiati da H.C.V., H.B.V., H.I.V. durante il lavoro
- Accertamenti medico legali per sgombri forzosi

Rivolgersi presso gli Uffici di Medicina Legale del distretto di appartenenza

TEMPISTICA:

MODULISTICA:


Idoneità lavorativa

Presso gli Uffici di Medicina Legale del distretto di appartenenza

TEMPISTICA: Rilascio del Certificato immediato una volta che l'assistito abbia consegnato i documenti richiesti

MODULISTICA: disponibile in loco, presso i servizi interessati e presso il P.U.A. (Punto unico di accesso)

NOTE: Il certificato di idoneità al lavoro è rilasciato dietro visita medico-legale ed esibizione di:

  • documento di identità in corso di validità
  • copia della ricevuta di pagamento (ticket) della prestazione medico-legale
  • accertamenti disposti dal certificatore


Idoneità psico-fisica per la cessione del quinto

Presso gli Uffici di Medicina Legale del distretto di appartenenza

TEMPISTICA: Rilascio del Certificato immediato una volta che l'assistito abbia consegnato i documenti richiesti

MODULISTICA: disponibile in loco, presso i servizi interessati e presso il P.U.A. (Punto unico di accesso)

NOTE: accertamenti disposti dal certificatore


Certificato per anticipo della liquidazione per motivi di salute

Presso gli Uffici di Medicina Legale del distretto di appartenenza

TEMPISTICA: Rilascio del Certificato immediato una volta che l'assistito abbia consegnato i documenti richiesti

MODULISTICA: disponibile in loco, presso i servizi interessati e presso il P.U.A. (Punto unico di accesso)

NOTE: preventivo per il quale si chiede autorizzazione


Certificato per l’esenzione dall’uso delle cinture di sicurezza

Presso gli Uffici di Medicina Legale del distretto di appartenenza

TEMPISTICA: Rilascio del Certificato immediato una volta che l'assistito abbia consegnato i documenti richiesti

MODULISTICA: disponibile in loco, presso i servizi interessati e presso il P.U.A. (Punto unico di accesso)

NOTE: accertamenti disposti caso per caso dal medico certificatore


Idoneità alla guida di natanti

Presso gli Uffici di Medicina Legale del distretto di appartenenza

TEMPISTICA: Rilascio del Certificato immediato una volta che l'assistito abbia consegnato i documenti richiesti

MODULISTICA: disponibile in loco, presso i servizi interessati e presso il P.U.A. (Punto unico di accesso)

NOTE: visita oculistica e test psicometrici ulteriori accertamenti disposti dal certificatore


Certificato di idoneità al rilascio del contrassegno per disabili

Presso gli Uffici di Medicina Legale del distretto di appartenenza

TEMPISTICA: Rilascio del Certificato immediato una volta che l'assistito abbia consegnato i documenti richiesti

MODULISTICA: disponibile in loco, presso i servizi interessati e presso il P.U.A. (Punto unico di accesso)

NOTE: verbale invalidita' civile e/o ogni accertamento utile disposto dal certificatore


Idoneità al porto d'armi (uso caccia, tiro a volo e difesa personale)

Presso gli Uffici di Medicina Legale del distretto di appartenenza

TEMPISTICA: Rilascio del Certificato immediato una volta che l'assistito abbia consegnato i documenti richiesti

MODULISTICA: disponibile in loco, presso i servizi interessati e presso il P.U.A. (Punto unico di accesso)

NOTE: visita oculistica certificato anamnestico ogni accertamento utile disposto dal certificatore


Idoneità ai fini dell'adozione

Presso gli Uffici di Medicina Legale del distretto di appartenenza

TEMPISTICA: Rilascio del Certificato immediato una volta che l'assistito abbia consegnato i documenti richiesti

MODULISTICA: disponibile in loco, presso i servizi interessati e presso il P.U.A. (Punto unico di accesso)

NOTE: accertamenti psichiatrici e specialistici disposti dal certificatore


Accertamento del decesso

 
TEMPISTICA: Rilascio del Certificato immediato una volta che l'assistito abbia consegnato i documenti richiesti

MODULISTICA: disponibile in loco, presso i servizi interessati e presso il P.U.A. (Punto unico di accesso)

NOTE: previa esibizione del mod. ISTAT


Decreto di autorizzazione al trasporto di salme fuori dal Comune di Roma

 
TEMPISTICA: Rilascio del Certificato immediato una volta che siano stati consegnati i documenti richiesti

MODULISTICA:

NOTE: previa esibizione certificato necroscopico


Protesica

Presso l'Ufficio Protesica del distretto di appartenenza

TEMPISTICA: Di norma 7 gg dalla presentazione della domanda

MODULISTICA: disponibile in loco, presso i servizi interessati e presso il P.U.A. (Punto unico di accesso)

NOTE: prescrizione specialistica-verbale invalidita' - preventivo


Ausili per incontinenza

Presso l'Ufficio Protesica del distretto di appartenenza

TEMPISTICA: Di norma 7 gg dalla presentazione della domanda

MODULISTICA: disponibile in loco, presso i servizi interessati e presso il P.U.A. (Punto unico di accesso)

NOTE: prescrizione specialistica-verbale invalidita' - preventivo

 
© 2014 - ASL Roma 6 - sede legale: Via Borgo Garibaldi, 12 - 00041 Albano Laziale (RM) - Partita I.V.A. e C. Fiscale: 04737811002