Elementi Navigazione

04/08/2021

Attacco hacker CED regionale: aggiornamenti sui servizi

Se devi prenotare visite specialistiche e esami diagnostici puoi chiamare

  • dal lunedì al venerdì ore 7.30-19.30
  • il sabato ore 7.30-13.00

o recarti direttamente presso uno degli sportelli CUP aziendali.

Il servizio di prenotazione temporaneo (num. 06.9327.3842 - email: segreteriarecup@aslroma6.it) messo a disposizione dalla ASL Roma 6 in questi giorni, in seguito all'attacco hacker che ha colpito i sistemi informatici regionali, sarà sospeso.

Tutte le richieste prese in carico dal servizio saranno programmate.
 

Resta attivo e funzionante il sistema di prenotazione online dei tamponi Covid-19 al seguente link:

Per il ritiro dei referti dei tamponi e degli esami ematici in modalità digitale, si precisa che in sede di accettazione, presso la rete drive-in/ laboratori verrà rilasciata una email dedicata.
 

Riattivato il servizio di prenotazione per il vaccino anti-covid19 sulla piattaforma https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it

IMPORTANTE! - Imminente riattivazione Sistema Pagamenti del SSR


Oggetto: Malfunzionamento applicativo regionale MOR per la trasmissione degli ordini elettronici - disposizioni transitorie per l'invio degli ordini di acquisto della Asl Roma 6

Con riferimento alla ben nota situazione dei sistemi informatici della Regione Lazio, oggetto di aggressione da parte di ignoti e ad oggi non funzionanti, si segnala ai Fornitori che - fino a completamento delle procedure di messa in sicurezza e ripristino dei server regionali - la Asl Roma 6 non potrà procedere con l'emissione di ordini elettronici ai sensi della normativa vigente.

Al fine di garantire comunque la tutela della salute pubblica e privata, in accordo con quanto pubblicato sulla pagina dedicata al NSO della Ragioneria Generale dello Stato (accessibile al link di seguito riportato) e con le conseguenti disposizioni regionali, la suddetta Azienda procederà con l'emissione di ordini secondo le modalità tradizionali, precedenti all'entrata in vigore del NSO.

Tali ordini, limitatamente al periodo di inattività dei servizi informatici regionali, avranno a tutti gli effetti la medesima valenza legale degli ordini elettronici e non devono pertanto essere rifiutati.

Link al portale della Ragioneria Generale dello Stato

Allegati: