Elementi Navigazione

COME FARE PER

Ticket, esenzione e rimborsi

 

AVVISO: Le esenzioni ticket per patologia e reddito, prorogate d’ufficio al 31 marzo 2022, dovranno essere rinnovate a partire dal 1° aprile. Il Ministero della salute comunica che le certificazioni per reddito continueranno ad avere validità per i 90gg successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza, stabilito per il 31 marzo.

 

ESENZIONI PER REDDITO

L’autocertificazione di esenzione per motivi di reddito va inoltrata, preferibilmente, tramite SPID, accedendo al sito Salute Lazio al seguente link: https://tinyurl.com/mvmex6yh, oppure compilata direttamente allo sportello del proprio distretto di residenza.

IL RINNOVO ESENZIONE PER REDDITO AVVIENE IN AUTOMATICO AD OPERA DEL MEF

ll Medico di Medicina Generale/Pediatra di Libera Scelta può verificarne il rinnovo, solo nel caso di avvenuta cancellazione da parte del Ministero delle Finanze, può inviare l’utente presso gli Sportelli del proprio distretto sanitario.​

 

ESENZIONI PER PATOLOGIA

Il tesserino di esenzione per malattia cronica è rilasciato a vista dagli sportelli distrettuali.

 

 

I cittadini che rientrano in alcune categorie possono richiedere l’esenzione dal pagamento del ticket
Alcune esenzioni valgono per qualsiasi prestazione sanitaria, altre solo per le prestazioni correlate ad un determinato stato di salute. 
Per poter usufruire dell'esenzione è necessario presentare una specifica documentazione. Il diritto all'esenzione dal ticket è valido su tutto il territorio nazionale
I cittadini che hanno un domicilio diverso dalla residenza ed hanno chiesto l'assistenza sanitaria temporanea, possono chiedere il riconoscimento di una nuova esenzione nella ASL dove hanno il domicilio, la cui validità avrà la stessa durata dell'assistenza sanitaria, ovvero da un minimo di tre mesi ad un massimo di un anno, eventualmente rinnovabile (ai sensi della nota R.L. prot. n. 99609/4A/09 del 5.08.2005). 

 

  • Documento di riconoscimento valido
  • TEAM - codice fiscale
  • Tesserino di esenzione scaduto
  • Nuova certificazione medica per le patologie indicate nell'elenco allegato

 

Qualora il cittadino sia impossibilitato a recarsi personalmente presso sportelli distrettuali dovrà conferire delega firmata a persona di fiducia, accludendo la seguente documentazione:

  • TEAM - codice fiscale del delegante
  • Tesserino di esenzione scaduto del delegante
  • Fotocopia del documento di identità del delegante

 

 

Distretti dove fare la richiesta di esenzione (UOS Cure Primarie)


Esenzione alla vaccinazione anti SARS-CoV-2